Elettronica (Laurea Triennale)Ingegneria Gestionale (Laurea Magistrale)Ingegneria Meccanica - progettazione (Laurea Magistrale)Ingegneria Meccanica - produzione e gestione (Laurea Magistrale)Ingegneria Meccanica - automotive (Laurea Magistrale)Ingegneria Elettronica (Laurea Magistrale)Ingegneria Informatica (Laurea Triennale)Ingegneria Informatica - elettronica e telecomunicazioni (Laurea Triennale)Ingegneria Informatica (Laurea Magistrale)Scienze e Tecniche Psicologiche (Laurea Triennale)Psicologia clinica e della riabilitazione (Laurea Magistrale)Psicologia del lavoro e delle organizzazioni (Laurea Magistrale)Scienze Sociali (Laurea Triennale)Sociologia (Laurea Magistrale)Scienze della Comunicazione (Laurea Triennale)Comunicazione Digitale (Laurea Magistrale)Scienze Motorie (Laurea Triennale)Scienza e Tecnica dello Sport (Laurea Magistrale), Appartieni alle forze armate o dell’ordine? Agroindustriale (Laurea Triennale)Ingegneria Ind. Questo master di II livello in Management Sanitario si pone l’obbiettivo professionisti che in un’ottica sistemica e di approccio per processi, siano in grado di pianificare, organizzare, dirigere e monitorare le attività di una struttura sanitaria complessa attraverso il coordinamento di risorse umane opportunamente formate e motivate. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. Potendo scegliere quando seguire le lezioni, anche i professionisti potranno evitare di sottrarre tempo al loro lavoro senza però dover rinunciare ad una formazione accurata e innovativa. n. 502/1992; D.Lgs. Per venire incontro alle esigenze dei lavoratori (e non solo) la Unicusano di Benevento mette a disposizione dei corsi che possono essere svolti in modalità telematica, semplicemente seguendo le video lezioni proposte grazie alla piattaforma messa a disposizione sul sito web della Unicusano, il tutto senza alcun vincolo di orario. Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Valorizzazione della professionalità degli operatori sanitari. L'art. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Nel 1978, poi, venne ufficialmente istituito il SSN. La Unicusano di Benevento ha cercato di venire incontro a questa esigenza promuovendo degli specifici master per operatori dell’area sanitaria. I dati delle ultime iscrizioni, comunque, confermano la tendenza ad approfittare di questa formazione da parte di professionisti – così da aggiornare le competenze avute fino a quel momento. Oltre a questi master dedicati alla gestione del SSN, ci sono poi altri master proposti dalla Unicusano per etica e deontologia professionale, servizi per la prima infanzia, medicina legale o gestione delle emergenze. Test Operatore socio sanitario - Area Legislazione socio sanitaria - Test n 3. n. 1/FSE/2018 - 1 - 1. A tutti i cittadini deve essere garantita parità di accesso in rapporto a uguali bisogni di salute. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali 77 del predetto regolamento. n. 229/1999 ha introdotto norme per accentuare la connotazione aziendalistica delle aziende sanitarie, specialmente in merito all’autonomia imprenditoriale. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: Diritto sanitario e dei servizi sociali Alessandra Pioggia editore: Giappichelli Editore pagine: 229 € 24,00 € 22,80. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. - 4. il Ministero della salute. Per scoprire il master online o il corso post laurea più adatto alle esigenze di ciascuno e avere maggiori informazioni sulla metodologia telematica offerta dalla Università online, basta contattare la Unicusano cliccando qui. La legislazione sanitaria è stata interessata nel corso degli anni da diversi interventi normativi. •Istituzione del Servizio Sanitario Nazionale come «insieme di funzioni, ... del proprio Assessore alla Sanità e dell’Agenzia Sociale e Sanitaria Regionale Definisce il Piano Sanitario Regionale e annualmente delibera il programma e gli obiettivi da assegnare alle Aziende Sanitarie. Metti nel carrello. NOSI, Accetto Informativa sulla Privacy reclamo previsto dal all’art. attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Ai cittadini, che non appartengono a categorie esenti, è richiesto il pagamento di un ticket che varia per ogni singola prestazione prevista dai LEA. Il concetto di salute nella Carta Costituzionale. Contatta il numero verde gratuito 800.318.318 da rete fissa per informazioni sui servizi di Regione Lombardia oppure il numero 02 3232 3325 da rete mobile e dall'estero, a pagamento al costo previsto dal proprio piano tariffario. Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge. L’OPERATORE SOCIO-SANITARIO (O.S.S.) n. 502/1992, si è provveduto al riordino della disciplina in materia sanitaria con una profonda trasformazione del servizio sanitario, nella quale da una concezione di assistenza pubblica illimitata ed incondizionata si è passati ad una concezione di assistenza in cui la spesa sanitaria doveva essere proporzionata alla effettiva realizzazione delle entrate e non poteva più rapportarsi unicamente alla entità dei bisogni. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Proseguendo nella navigazione presti il consenso all'uso di tutti i cookie. La Costituzione prevede per la tutela della salute competenze legislative dello Stato e delle Regioni. Non una semplice “supermutua” ma una riorganizzazione del SSN, dalla capillarizzazione territoriale fino alla punta del vertice decisionale.  Like. OrganizzaziOne sanitaria sommario: 1. Categoria: TEST. 20 del regolamento citato. Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Sistema che nasce solo nel 78’. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Analisi dettagliata della L.R. 1.1 Il profilo Per comprendere al meglio, come si è giunti all’ attuale figura dell’Operatore Socio Sanitario (O.S.S. Assessorato Regionale alla Sanità Presidi e Servizi Multizonali Consiglio Sanitario Regionale (CSR) Osservatorio Epidemiologico Regionale LIVELLO LOCALE Comune Unità Sanitaria Locale (USL) Distretto Sanitario di Base . Tutti garantiscono, in modo uniforme, i Livelli essenziali di assistenza (LEA) alla popolazione. Vediamo, dunque, questi appunti di legislazione sanitaria. Cenni generali sul Diritto Elementi di definizione dello Stato di Diritto L’organizzazione di una collettività ha bisogno di regole, cioè norme, che possono essere di varia natura: norme religiose, norme di … Metti nel carrello. Il Servizio sanitario nazionale (SSN) è un sistema di strutture e servizi che hanno lo scopo di garantire a tutti i cittadini, in condizioni di uguaglianza, l’accesso universale all’erogazione equa delle prestazioni sanitarie, in attuazione dell’art.32 della Costituzione, che recita: "La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti. (Livelli essenziali di assistenza) Sono erogati dal Servizio sanitario nazionale e comprendono le prestazioni, le varie tipologie di assistenza e i servizi garantiti a tutti i cittadini. Un inquadramento organizzato di tutte le strutture e del personale al fine di creare un sistema efficiente, che in nome dei principi di dignità, salu… Si estrinseca in una serie di diritti esercitabili da parte dei singoli cittadini e che rappresentano dei doveri per tutti gli operatori sanitari, dal medico a chi programma l’assistenza territoriale. In questo modo il modello italiano si caratterizza come “universalistico”, cioè in grado di garantire a tutti i cittadini l’assistenza sanitaria, con finanziamenti ricevuti sia dallo Stato (attraverso le imposte dirette) sia dalle aziende sanitarie con il pagamento di un ticket. I diritti principali sono: Responsabilità pubblica per la tutela del diritto alla salute. LEGISLAZIONE SANITARIA Corso per Operatori Socio Sanitari Dr. Agostino Scardamaglio - 1 - 1. LEGISLAZIONE SANITARIA Prof.ssa Avv. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. Storicamente, è stato solo nel 1958 che fu realizzato un ministero della sanità pubblica col compito di gestire le funzioni della programmazione sanitaria nazionale e regionale. MODULO DI LEGISLAZIONE E ORGANIZZAZIONE SANITARIA. Date: 2019-1-25 | Size: 22.6Mb. Iniziamo col dire che il Servizio Sanitario Nazionale identifica il complesso delle funzioni, delle attività e dei servizi assistenziali gestiti ed erogati dallo Stato. Questo è il principio fondamentale che ha il fine di superare le diseguaglianze di accesso dei cittadini alle prestazioni sanitarie. L’OPERATORE SOCIO-SANITARIO (O.S.S.) Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. I più importanti sono elencati di seguito. Per avere maggiori informazioni su tutti i cookie utilizzati, su come disabilitarli o negare il consenso all'utilizzo consulta la policy sulla Privacy. Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge” (articolo 32). I cittadini devono accedere alle prestazioni del SSN senza nessuna distinzione di condizioni individuali, sociali ed economiche. Questi quesiti sono tratti dal concorso: Concorso a 21 assistenti del settore amministrativo, economico-finanziario, organizzazione e comunicazione, posizione economica B3. È un dovere integrare l’assistenza sanitaria e quella sociale quando il cittadino richiede prestazioni sanitarie e, insieme, protezione sociale che deve garantire, anche per lunghi periodi, continuità tra cura e riabilitazione. Tra gli ultimi aggiornamenti, è necessario citare la riforma del titolo V della Legge Costituzionale n. 3/2001. Qui tutto quello che dovete sapere a riguardo. Per l'Informativa sulla Privacy opzionale. 11 Aprile 2018 2 (solidarietà sociale), 3 (uguaglianza formale e sostanziale), 32 (diritto alla salute) e 38 (assistenza, sicurezza e previdenza sociale) della Costituzione •d.p.r. n. 23 del 11 agosto 2015 - Evoluzione del sistema sociosanitario lombardo: modifiche al Titolo I e l Titolo II della legge regionale del 30 dicembre 2009 n. 33 (Testo unico delle leggi regionali in materia di sanità) Stato, Regioni, Aziende e Comuni, nei rispettivi ambiti di competenze, devono collaborare tra di loro, con l’obiettivo di assicurare condizioni e garanzie di salute uniformi su tutto il territorio nazionale e livelli delle prestazioni sanitarie accettabili e appropriate per tutti i cittadini. I più recenti sono il d.l. Legislazione e atti amministrativi; Regionali Leggi. n. 502/1992; D.Lgs. Le materia del corso online riferita alla legislazione è la seguente: regolamentazione e normativa di riferimento del SSN, ovviamente in linea con gli ultimi aggiornamenti. Organizzazione e Legislazione Sanitaria Ottobre 2017 3 1. Studiare a Benevento Legislazione sanitaria. 13 settembre 2012, n. 158, convertito con modificazioni in legge 8 novembre 2012, n. 189 (noto come legge Balduzzi), e alcune disposizioni della legge 24 dicembre 2012, n. 228 (legge di stabilità 2013). Collaborazione tra i livelli di governo del SSN. La legislazione turistica regionale, nazionale e comunitaria. I princìpi del Servizio sanitario nazionale (SSN), Accesso alle prestazioni, la tessera sanitaria, Prevenzione collettiva e sanità pubblica, Assistenza a persone in fase terminale della vita, Attività di trapianto di cellule, organi e tessuti, Mantenimento dell’erogazione dei LEA - Griglia LEA, Numero unico europeo per le emergenze 112, Numero europeo per cure non urgenti 116117. garantire a tutti qualità, efficienza, appropriatezza e trasparenza del servizio e in particolare delle prestazioni; fornire, da parte del medico, infermiere e operatore sanitario, una comunicazione corretta sulla prestazione sanitaria necessaria per il cittadino e adeguata al suo grado di istruzione e comprensione (consenso informato, presa in carico). Legge regionale 22/2013: "Istituzione dell'Azienda Usl della Romagna" [Approvata dall'Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna il 21 novembre 2013] Legge regionale n. 9/2007 ["Razionalizzazione dell'impiego del personale nella Pubblica amministrazione regionale e locale. Nel 1992 si è assistito ad un riordino funzionale del SSN, anche in relazione alla necessità di fronteggiare le difficoltà di ordine finanziario del sistema. Il turismo sostenibile e il patrimonio artistico e culturale italiano licenza online biennale individuale a privati. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. RIFORMA SANITARIA 13 2-1 Evoluzione della legislazione sanitaria in Italia 13 2-2 Articoli della Costituzione afferenti la Sanità 15 2-2-1 Autonomie regionali 16 2-2-2 Competenza della Regione e degli altri enti locali 19 2-3 Servizio Sanitario Nazionale 30 2-3-1 Legge 23 dicembre 1978, n. 833 Elementi di legislazione nazionale e regionale a contenuto socio-assistenziale e previdenziale I SOGGETTI DI DIRITTO L’uomo ha dei bisogni ( il bisogno di mangiare, di vestirsi, ecc.) Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. La sanità, inoltre, trova spazio nella Costituzione Italiana: “La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti. ORGANIZZAZIONE LEGISLAZIONE PROGRAMMAZIONE SANITARIA Prof Fabio Miraglia 1 Indicatori principali per la quantificazione dell’attività ospedaliera Istituti di cura, posti-letto, degenze, giornate di degenza e personale per tipo di istituto Anno 2000 Fonte ISTAT: Struttura ed attività degli istituti di cura (E) (a) Rapporto tra degenze e popolazione media residente per 1.000. dovere della programmazione sanitaria di anteporre la tutela della salute dei cittadini (che rappresenta il motivo principale dell’istituzione del Ssn) a tutte le scelte, compatibilmente alle risorse economiche disponibili. Come riuscire ad essere a conoscenza degli ultimi sviluppi in tema di legislazione dell’ambito sanitario? 16. Infine, poniamo l’attenzione su questo master di I livello che ha la finalità di formare figure professionali esperte nel settore dell’assistenza territoriale ed in possesso di competenze avanzate di tipo clinico-assistenziale e organizzativo-gestionale. La salute, a partire dal 1978, è stata intesa infatti non soltanto come bene individuale ma soprattutto come risorsa della comunità. Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se non per disposizione di legge… Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. 27/07/1998, n. 22 “Norme pe r la programmazione e … Prima di allora, la sanità era gestita dalla “mutua” (questo il nome popolare dell’Istituto nazionale per l’assicurazione contro le malattie – INAM) dei cui servizi usufruivano i lavoratori ed i loro familiari; in questo modo chi lavorava poteva fruire di una assicurazione sanitaria in modo tale da poter  provvedere alle cure mediche e ospedaliere anche della famiglia. Il SSN nella pratica applica questo principio attraverso la promozione, il mantenimento e il recupero della salute fisica e psichica di tutta la popolazione con una organizzazione capillare sul territorio nazionale i cui servizi sono erogati dalle Aziende sanitarie locali, dalle Aziende ospedaliere e da strutture private convenzionate con il SSN. AutorizzoNon autorizzo. Nascita del sistema sanitario nazionale. Agenzia Regionale Strategica per la Salute ed il Sociale - AReSS; Organismo di Formazione Sanitaria; Osservatorio Epidemiologico Regionale – OER; Registro tumori; Centro Salute Ambiente Puglia; Centro Regionale Trapianti Legge Regionale n. 23 – 11/08/2015 “Evoluzione del sistema sociosanitario lombardo[PDF: 554 Kb]: modifiche al Titolo I e al Titolo II della legge regionale 30 dicembre 2009, n. 33 (Testo unico delle leggi regionali in materia di sanità)” DGR 4662 del 23/12/2015. - … I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Dettagli Scritto da Pianeta OSS. Meccanica (Laurea Triennale)Ingegneria Ind. Commenti disabilitati su Legislazione sanitaria nazionale: i principi Ma come fare a saperne di più? Nel 1999, poi, il D.Lgs. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento. La mancanza del Piano sanitario regionale non comporta l'inapplicabilità delle disposizioni del Piano sanitario nazionale. Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. LEGISLAZIONE SOCIO SANITARIA REGIONE ABRUZZO Norma di recepimento della legge 8 novembre 2000,, n. 328 “Legge quadro per la realizzaione di interventi e servizi sociali FAMIGLIA E MINORI ANZIANI DISABILITA’ IMMIGRAZIO NE PERSONE A RISCHIO DI ESCLUSIONE SOCIALE DIPENDENZ E PATOLOGIC HE SALUT E MENT ALE L.R. La tabella riepilogativa della legislazione socio sanitaria Regione Puglia è stata redatta dalla Collaboratrice Senior, Referente della Sezione Legislazione socio sanitaria regionale del Portale S.O.S. Ma vediamo quali sono questi master online per medici ed operatori sanitari: Si tratta di un percorso post laurea (1.500 ore per 60 crediti formativi) finalizzato all’acquisizione delle capacità di utilizzare le competenze di economia sanitaria e di organizzazione aziendale utili all’organizzazione dei servizi e alla gestione delle risorse umane e tecnologiche, di essere in grado di utilizzare i metodi e gli strumenti della ricerca nell’area dell’organizzazione dei servizi sanitari, di saper comunicare con chiarezza su problematiche sia di tipo organizzativo che interpersonale con gli altri operatori sanitari e con l’utenza e di saper analizzare criticamente gli aspetti normativi, etici, deontologici e della responsabilità nelle professioni dell’area sanitaria. 2 ORGANIZZAZIONE SANITARIA ITALIANA. La ripartizione delle competenze istituzionali in materia sanitaria. Inoltre con questi master sarà possibile specializzarsi nella gestione del SSN, riuscendo anche ad avanzare di carriera posizionandosi ai vertici della struttura organizzativa del servizio sanitario italiano. Vi interessa aggiornare le vostre competenze? Tra le materie di studio spicca quella relativa al diritto Pubblico, nella quale si focalizzerà l’attenzione sul quadro istituzionale e profili normativi del SSN e in particolare sui profili evolutivi del quadro istituzionale, strategico e organizzativo del SSN, sul federalismo sanitario, sulla ripartizione delle competenze delle azienda sanitarie nel SSN, sull’erogazione delle prestazioni e coordinamento tra PSN, PSR e Piani aziendali e sul ruolo delle strutture private sanitarie. Lo Stato determina i LEA che devono essere garantiti su tutto il territorio nazionale. Biomedica (Laurea Triennale)Ingegneria Ind. La Università Niccolò Cusano di Benevento, per venire incontro a queste esigenze intende fornire tutte le specifiche riferite alla regolamentazione del piano sanitario nazionale. 6 L.R. L’IMPIANTO NORMATIVO FONDAMENTALE DEI SERVIZI SOCIALI •artt. Se siete interessati a saperne di più, continuate a leggere qui di seguito…. 19) – nominato dal Presidente della Giunta regionale – e il collegio sindacale (art. La professionalità dei medici e infermieri, non solo in senso tecnico, ma anche come capacità di interagire con i pazienti e rapportarsi con i colleghi nel lavoro di équipe, è determinante ai fini della qualità e dell’appropriatezza delle prestazioni.